Notizie-calendario_mayaIn questo articolo non parleremo degli usi della Canapa ma vorremmo condividere il nostro pensiero sul momento storico che stiamo attraversando e su come questa pianta possa diventare il simbolo di questa transizione.

Siamo convinti che gli scienziati del popolo Maya non abbiano errato nella previsione del 21 Dicembre 2012 e del periodo in generale. Infatti stiamo vivendo un contesto storico molto decisivo per tutti noi che abitiamo la Terra in quanto dobbiamo impegnarci insieme a voltare pagina, cambiare la rotta che fino ad ora ci ha veicolati verso inutili mete. PEOPLE, PLANET, PROFIT. Ecco le 3 P che commenta Marco Roveda nel libro “Perché ce la faremo”, di cui siamo consapevoli sostenitori. In questi mesi dobbiamo impegnarci a porre i rapporti umani al primo posto nella scala dei nostri valori, rispettando le regole di Madre Natura e utilizzando il profitto per promuovere la socialità e le buone pratiche. Niente di più semplice ma non troppo: ognuno di noi è chiamato a dare il suo contributo per far sì che il cambiamento generi benessere e sostenibilità.

Informiamo e continuiamo ad informarci perché solo la CONOSCENZA (quella vera, non “di seconda mano”) può dare sostanza alle 3 P. Con CanaPuglia crediamo di aver creato un esempio e vogliamo che ce ne siano tanti altri nel nostro Paese. E con l’attesa campagna tesseramento 2013 partita a Gennaio, vogliamo fare questo: porre le basi di una massa critica che contamini l’Italia dei nostri valori, quelli più importanti per iniziare ad uscire dall’insostenibilità governante in diversi aspetti della vita. Per questo vi chiediamo di aderire e contribuire allo sviluppo di questo progetto che nell’arco di pochi mesi potrà, con il vostro fondamentale sostegno, contare su migliaia di individui consapevoli e determinati a mettere una pietra sopra la civiltà del petrolio e dell’ignoranza. Il modulo è presente sul nostro sito www.canapuglia.it

Autore: Claudio Natile, presidente Associazione Culturale CanaPuglia – www.canapuglia.it

Pubblicato su Dolce Vita n° 44 – Gennaio/Febbraio 2013

 

commenti su facebook