achabeag hemp_limeUn nuovo progetto di edilizia sostenibile, nel nord-ovest della Scozia sarà caratterizzato dalla canapa industriale come materiale da costruzione principale. Il materiale ecosostenibile è il componente di un sistema di muratura prefabbricata chiamata Hembuild costituito da mattoni fatti con canapa e un legante a base di calce.

Il sistema è stato fornito da Hemcrete Projects , una società immobiliare inglese specializzata nella costruzione a base di canapa e finora sono state realizzate due case prototipo nella borgata Achabeag (nella foto sopra), con fattezze diverse tra loro. Peter Smith dello studio Roderick James Architects ha spiegato così la decisione di utilizzare il sistema di muratura Hembuild: “Hembuild è una garanzia quando si tratta di costruire con un occhio alla sostenibilità. Il sistema è ideale per quelle che sono due case completamente diverse nello stile, ma  accomunate dall’uso di materiali naturali”. La combinazione di isolanti e fibra di canapa dota le case di “una combinazione innovativa di isolamento e inerzia termica”, riducendo l’energia necessaria per il riscaldamento.

Un altro effetto positivo è che la canapa agisce per ridurre i gas a effetto serra nell’atmosfera, assorbendo CO2 e intrappolandola tra le mura fatte in Hembuild e che, come coltura, è un materiale molto più sostenibile rispetto al legno tradizionale. Queste proprietà uniche hanno reso la canapa una scelta popolare per progetti di alloggi ecosostenibili in tutto il mondo. Materiali a base di canapa sono già stati utilizzati per costruire case in Canada, Stati Uniti e ultimamente anche in Italia .

Il progetto Scozia, sviluppato da Ardtornish Estate e dallo studio Roderick James Architects LLP, ha permesso di costruire 20 case in totale. Sei di queste case sono state concepite come alloggi a prezzi accessibili, con un costo medio di costruzione inferiore ai 120mila euro.

Fonte: Greenbuildingpress.co.uk

Redazione Canapaindustriale.it

commenti su facebook