Associazione Canabruzzo“Canapa Food” è un progetto promosso da Canabruzzo per incentivare la coltivazione a canapa di terreni marginali e finalizzato all’ottenimento di semi per la produzione di olio e farina di canapa. Canabruzzo è un’associazione con sede legale e operativa a Cermignano in Provincia di Teramo; nasce nel 2012 con l’intento di promuovere, tutelare e diffondere la coltivazione della canapa, del lino, dell’ortica e della juta, e il loro impiego nei vari settori produttivi.

Il progetto “CANAPA FOOD”
Il progetto “Canapa Food” prevede la coltivazione a canapa di 4 ettari di terreno finalizzata all’ottenimento di semi per la produzione di olio e farina di canapa. La qualità più importante di questi prodotti è senza dubbio la presenza di acidi grassi essenziali polinsaturi Omega 6 -Omega 3 nella proporzione migliore per l’essere umano: nessun altro alimento in natura è infatti in grado di garantire una proporzione 3:1, rapporto raccomandato dalle ricerche mediche e dalle più avanzate teorie in ambito di nutrizione.

Le fasi operative:

  • preparazione del terreno;
  • semina;
  • raccolta dei semi;
  • spremitura a freddo dei semi;
  • realizzazione dei prodotti (olio e farina);
  • incontri ed attività di divulgazione.

Come aderire:
Per sostenere il progetto
“Canapa Food” sono disponibili due opzioni:

  1. Ai sottoscrittori di 1 quota (valore 10 euro) sarà donata una confezione di farina di canapa da 500gr e una bottiglia da 100ml di olio di canapa;
  2. Ai sottoscrittori di 5 quote (valore 50 euro) saranno donate 6 confezioni di farina di canapa da 500gr e 6 bottiglie da 100ml di olio di canapa.

Per aderire occorre registrarsi cliccando sul tasto verde “Sostieni”, a sinistra sotto l’immagine, e aderire al progetto scegliendo la quota corrispettiva da acquistare (minimo 1 quota). Al momento dell’adesione non viene richiesto alcun pagamento; se il progetto raggiunge il budget stabilito sarete ricontattati per il bonifico e l’invio dei prodotti.

Fonte: Associazione Canabruzzo – produzionidalbasso.com

Redazione Canapaindustriale.it

commenti su facebook