hemp-fu2Il ritorno della canapa industriale che sta avvenendo a tutti i livelli nella nostra società, è accompagnato dalla riscoperta di questa pianta anche in cucina. Dal punto di vista alimentare i semi della canapa, privi di THC e dai quali si ricavano olio e farina le cui limitazioni di utilizzo sono date solo dalla fantasia, sono qualcosa di più di un semplice alimento, essendo in grado di proteggere il nostro organismo, se consumati con continuità.

Per questo vari prodotti trovano sempre più spazio in negozi biologici, erboristerie, ma anche supermercati o aziende che non si occupano solo di alimentazione e nutraceutica. In America, ad esempio, è nata da poco Sinsemil.la, azienda che si occupa di alta cucina a base di canapa, mentre in Italia è apparsa in alcune ricette studiate dai cuochi dell’Università dei Sapori di Perugia, Centro Nazionale di Formazione e Cultura Alimentare. Nel nostro piccolo abbiamo deciso di iniziare a darvi qualche idea sulle mille possibilità di nutrirsi con questa pianta e lo faremo tramite questa rubrica. Partiamo con un antipasto, per poi presentare ad ogni numero un piatto diverso e completare nei prossimi mesi un primo menù, per poi andare avanti in questa esplorazione culinaria, culturale e benefica per il nostro corpo.

Ecco come preparare l’hemp-fu, il tofu di canapa, che può essere consumato crudo, in insalata, oppure frullato per ottenere una salsa da spalmare, o fritto nel glucosio per renderlo più croccante.

Ingredienti: 250 gr. di semi di canapa, il succo di mezzo limone

hemp-fuProcedimento: Far bollire 2,5 litri d’acqua. Aggiungere i semi di canapa e frullare finemente. Filtrare con un canovaccio spremendo bene. Recuperare l’okara di canapa (residuo dei semi), che si può far asciugare ed utilizzare in altre preparazioni. Far bollire il liquido ottenuto (latte di canapa) per circa 2 minuti: inizierà a coagulare, a questo punto aggiungere il succo di limone e spegnere il fuoco.

Far riposare qualche minuto, filtrare con un canovaccio, strizzare e recuperare, se si vuole, il liquido. Anch’esso è ricco di proprietà e si può riutilizzare a piacimento. Far compattare bene l’hemp-fu e conservarlo in frigorifero sino al giorno dopo, quando sarà pronto per essere gustato così o utilizzato in moltissime ricette.

Redazione Canapaindustriale.it

Pubblicato su Dolce Vita n°51 – marzo/aprile 2014

commenti su facebook