Canapa Industriale 4“Sulla spinta di una nuova attenzione che tutto il mondo sta dedicando a questa pianta, anche in Italia le cose si stanno muovendo in diverse direzioni. La canapa è rinnovabile, biodegradabile e vantaggiosa per l’ambiente. Con la canapa è possibile immaginare un mondo che non dipenda più dal petrolio e con la rinascita di un’industria basata su questa pianta avremmo l’opportunità di tornare a sviluppare dei circuiti economici virtuosi, nei quali l’uomo può trarre il profitto necessario rispettando l’ambiente in cui si trova a vivere. In Italia, il Paese del sole e delle eccellenze agronomiche, potrebbe rinascere una filiera agricola ed industriale sostenibile che porterebbe migliaia di posti di lavoro in agricoltura, nelle industrie correlate, nei laboratori di analisi e nei negozi di vendita al dettaglio. Il tutto mettendo a frutto le conoscenze italiane nel settore e sfruttando l’attrattiva che esercitano all’estero le nostre eccellenze”.

E’ questo l’incipit dell’editoriale del nuovo numero cartaceo della nostra rivista, il quarto, un numero speciale per questo 2016 ricco di avvenimenti ed aspettative per la canapa italiana, al quale farà seguito un altro numero previsto per settembre/ottobre 2016.

La tiratura di questo numero speciale, distribuito come al solito in maniera assolutamente gratuita, è stata di 10mila copie. 4 mila sono state distribuite alla fiera romana Canapa Mundi, in gran parte ai visitatori, ma anche a growshop, associazioni e negozi specializzati, per fare in modo che vengano distribuite il più possibile. Altre copie saranno distribuite ad Agrimont il 2 e 3 aprile e l’8, 9 e 10, fiera di Longarone dedicata all’agricoltura dove ha trovato spazio il “progetto canapa” di cui siamo media partner, ed anche in occasione di Italia chiama canapa ad Imola il 24 aprile. Le restanti 4mila le distribuiremo in occasione dell’IndicaSativa Trade, fiera bolognese che si terrà dal 20 al 22 maggio, poi, come detto, uscirà un numero per settembre/ottobre.

Per scaricare il numero 4 potete cliccare QUI o sul banner “Scarica la nostra rivista in formato pdf” sul nostro sito; il nostro augurio è che lo possiate scaricare il più possibile, per condividere informazioni che speriamo possano essere utili sia a chi fa già parte del settore, sia a chi non ne sa nulla ma vuole avvicinarvisi, sia per un semplice curioso.

Redazione canapaindustriale.it

commenti su facebook