01-sergio_camplone-case-di-luce

Case di Luce è il più grande edificio realizzato in canapa e calce in Europa. Progettato dallo studio di architettura Pedone Studio e realizzato dalla Pedone Working srl in collaborazione con diverse aziende, tra le quali Equilibrium che ha fornito i materiali in canapa e calce, dopo aver superato la selezione italiana, ha vinto il primo premio nella categoria “Energy and hot climates” del prestigioso concorso internazionale Green Building Construction Award 2016.

Definito dallo studio Pedone Working come “la via italiana alla sostenibilità”, rappresenta secondo i suoi creatori “uno dei pochissimi esempi di edifici NZEB (Near Zero Emission Building, e cioè gli edifici con consumo di energia prossimo allo zero, ndr) che partendo dallo  sfruttamento dei principi bioclimatici e dalla realizzazione di un “guscio involucro” realizzato con soli  materiali naturali ad altissimo assorbimento di CO2, raggiunge l’obiettivo di una elevata indoor air quality (qualità dell’aria interna) e bassissimi consumi energetici coperti da sole fonti di energia rinnovabile, diventando un modello realizzativo per i climi caldi come quello mediterraneo.

La proclamazione è avvenuta il 14 novembre in occasione della Conferenza Mondiale sul Clima delle Nazioni Unite COP22  ed il premio è stato attribuito  da una giuria internazionale di esperti dopo avere valutato oltre 104 progetti realizzati in 19 paesi  dei cinque continenti.

Redazione canapaindustriale.it

commenti su facebook