Torna l’appuntamento con “Canapa è“, fiera della canapa organizzata a Frattamaggiore dall’associazione Fracta Sativa Unicapa, animata dall’instancabile Nicomede Di Michele, che ripropone l’immancabile appuntamento per il concorso che decreterà il miglior olio di canapa in circolazione.

Un evento che, negli intenti degli organizzatori, “intende diventare humus fertile per la coltivazione, la produzione e la lavorazione della Canapa, in Terra Felix con l’obiettivo di ricreare le condizioni per un nuovo, innovato e rinnovato sviluppo economico, da attuarsi nel solco dei consolidati principi universalmente accettati della green economy e della sostenibilità”.

Cultura, gusto e tradizione saranno alla base degli eventi e dei dibattiti della fiera che si terrà il 26, 27 e 28 di maggio, con 40 stand di aziende che proporranno i propri prodotti nei vari settori della canapa industriale, dall’alimentare alla bioedilizia, passando per cosmetica e canapa tessile.

L’ associazione anche quest’anno, in collaborazione con il Dipartimento di Chimica degli Alimenti dell’Università di Farmacia degli Studi di Napoli Federico II e l’Università di Agraria degli Studi di Napoli Federico II invita tutte le aziende italiane produttrici di olio di Canapa a partecipare alla II edizione del “Concorso Miglior Olio di Canapa”.

Scopo principale di tale Concorso sarà non soltanto la valutazione chimico-analitica del prodotto finito olio di Canapa ma anche una significativa opportunità di crescita e miglioramento per quanti vogliano parteciparvi. Soltanto tre sono le aziende che saranno premiate il 26 maggio 2018 a Frattamaggiore in occasione della III Edizione di “Canapa è”.

La partecipazione al concorso (QUI il regolamento) è gratuita; i risultati ottenuti dalle analisi effettuate sui campioni che dovranno pervenire entro e non oltre il 26 aprile 2018 non saranno affatto divulgati ma ceduti alla singola azienda che vorrà esserne a conoscenza.

Readzione di canapaindustriale.it

commenti su facebook