logo copiaIl 16 luglio a Matera il Ri-Netural si rinnova con un nuovo appuntamento dedicato alla Cannabis e ai suoi molteplici usi. Protagoniste della serata due realtà italiane, una lucana e una pugliese, che stanno facendo della canapa la loro impresa.

Dalla Basilicata ci sarà Ferdinando Coviello del Gap di Atella, che ha un’azienda agricola e racconterà la sua esperienza diretta di coltivazione, e delle tecniche di rotazione della canapa con altri ortaggi o legumi nei campi e molto altro ancora. “Ferdinando ci porterà campioni di semi, pellet ricavato dalla spremitura del seme e olio di canapa lucano”, raccontano gli organizzatori.

Gli ospiti pugliesi saranno, invece, gli amici di Canapuglia: Claudio Natile e Ilaria di Palma “racconteranno del loro progetto, nato agli inizi del 2011, con l’obiettivo di diffondere il valore della canapa per l‘uomo, l’ambiente e l’economia”. Dal 2011 ad oggi Canapuglia ha seminato ben 120 ettari di campi in Puglia, sensibilizzato l’opinione pubblica rispetto ai mille usi e vantaggi della Cannabis, coinvolgendo numerosi agricoltori e imprenditori e creando nuovi prodotti derivati dalla canapa come pizza, caffè, crepes e tanto altro ancora.

L’appuntamento è a Casa Netural, martedì 16 luglio, ore 20.00.
La serata ha un costo di 5,00 euro a persona, è importante iscriversi al link: http://rinetural6.eventbrite.com/

commenti su facebook