Due uomini di 48 anni sono stati colti in fragrante mentre stavano rubando piante di canapa da una coltivazione in serra in via di Valle Armea a Sanremo.

Sono stati colti sul fatto dai Carabinieri mentre stavano tagliando diverse piante all’interno della serra, pronti a caricarle su un furgone per sparire con il maltolto, che sarebbe poi stato rivenduto sul mercato nero.

L’arresto è avvenuto e poi stato convalidato alla fine di agosto, ed è un primo segnale per provare ad invertire la tendenza dei numerosi furti che decine e decine di canapicoltori stanno denunciando in tutta Italia.

A Sanremo, la città dei fiori, non poteva certo mancare l’infiorescenza di canapa, che viene oggi prodotta da diverse aziende. In particolare, la serra presa di mira dai ladri, era stata coltivata con varietà Finola, proveniente dal nord Europa e paragonabile ad un’autofiorente per i tempi di crescita e fioritura.

Redazione di canapaindustriale.it

commenti su facebook